7 01

Open

Esposizionie / eventi

The Timeless Imagination of Yves Klein: Uncertainty and the Immateriality

2022.10.1 (Sat.) -
2023.3.5 (Sun.)

Yves Klein, Anthropometry (ANT66), 1960,
water medium on paper on canvas, 157 × 311 cm,
Iwaki City Art Museum

Informazioni

Periodo :
2022.10.1 (Sat.) - 2023.3.5 (Sun.)
Luogo :
21st Century Museum of Contemporary Art, Kanazawa

Sommario

Principalmente Yves Klein, artista francese attivo negli anni ‘50 e ‘60, ma anche artisti suoi contemporanei, come il movimento spazialista italiano e il movimento Gutai (concreto) giapponese, sono i protagonisti di questa mostra incentrata sul tema dell’immaterialità. In quella che si potrebbe definire la tabula rasa del devastato dopoguerra, Yves Klein è apparso come una cometa, un artista che esplora la nuova umanità. Ha promosso a fondo la smaterializzazione dell'arte, che non dipende esclusivamente dai materiali e dai pannelli di supporto delle opere, e ha avuto una grande influenza, non solo sugli artisti contemporanei, ma anche sulle generazioni future. Oggi siamo condizionati da innumerevoli "cose invisibili", come il cambiamento climatico, i virus e la confusione creata da Internet, e stiamo affrontando molte sventure e divisioni nell'incertezza data dall’invisibilità di questi fenomeni. La ricerca creativa sull’immaterialità a cui aspirano questi artisti innovativi, che ruotano intorno a Yves Klein, ci darà la capacità immaginativa per poter superare l’incerto presente che stiamo affrontando.